Virginia. La Monaca di Monza

Scritta da Francesco Scardamaglia e Nicola Lusuardi, la sceneggiatura ripercorre la vicenda dell'aristocratica "sventurata" Suora Virginia de Leyva, la cui figura campeggia al centro di una pagina tenebrosa dei "Promessi Sposi" manzoniani. La protagonista è una delle figure più affascinanti della letteratura europea. Realmente esistita nei primi anni del XVII secolo, Virgina Maria de Leyva, bellissima e innamorata della vita, tenta di sfuggire al destino stabilito per lei dal padre: l'internamento in un convento. Ma la promessa di aiuto da parte della madre e l'amore per un giovane principe riesce a sottrarla al suo destino. Chiusa in convento contro la sua volontà, Virginia cerca di riprendersi la vita cui era stata costretta a rinunciare e intreccia una relazione clandestina con un giovane nobile, Paolo Osio, da cui ha una figlia, Marianna, amatissima. Ma anche questa illusione di normalità è destinata a dissolversi. Per sfuggire al ricatto di due novizie Osio ricorre al delitto. E Virginia nel corso di un clamoroso processo, viene condannata a tredici anni di segregazione completa. Sopravvissuta alla condanna, Virginia, appena libera, cerca di rintracciare la figlia che ha perduto. Di recente è stato pubblicato per la prima volta il resoconto del processo. Da questi atti, e ancora più dalle lettere finora sconosciute tra Suor Virginia e il Cardinale Federigo Borromeo, emerge un personaggio di donna di straordinario interesse, la protagonista di una vita piena di passione. Attraverso il peccato e la sua successiva espiazione, Virginia mostra che è possibile per un essere umano sopravvivere ad ogni tempesta. "Virginia" è una co-produzione Rai Fiction, Compagnia Leone Cinematografica, Televisio de Catalunya e Factotum (Barcellona), prodotta da Francesco e Federico Scardamaglia. Dieci le settimane di lavorazione tra autentici castelli (La Manta), conventi e chiese (L'Abbazia di Staffarda) e dimore patrizie (Casa Cavassa) in varie località del Piemonte, a Tarragona (Spagna) e nei dintorni di Roma.

Regia
Alberto Sironi
Cast Artistico

Giovanna Mezzogiorno, Tony Bertorelli, Biancamaria D'Amato, Laura Pasetti, Pia Lanciotti, Elia Schilton, Cristiana Capotondi, Raffaele Esposito, Xabier Elorriaga, Lluis Homar, Giacinto Ferro, Giovanni Moschella, Beatriz Segura, Quim Gutiérrez,Nicoletta Bertorelli, Maria Grazia Solano, Marco Foschi, Michele Nani, Sironi Serena Rossi, Renato Scarpa, Stefano Dionisi, Delia Boccardo

Cast Tecnico

Francesco Scardamaglia, Nicola Lusuardi, Alessandro Lai, Luciano Ricceri, Stefano Chierichè, Stefano Ricciotti, Umberto Montesanti, Carlo Crivelli, Angelo Zemella, Massimo Iacobis, Francesco e Federico Scardamaglia, Rai Fiction, Compagnia Leone Cinematografica, Televisio de Catalunya, Factotum Barcelona, Anna Giolitti

Anno
2004
Genere
Drammatico
Formato
2X100
Dati di ascolto

1ª Puntata

Share
28,26%
Audience
7.828.000

2ª Puntata

Share
34,54%
Audience
9.423.000